La Regione Lazio finalmente Open?

Software libero: Open Format and Open Data per proposta di LeggeNei giorni scorsi M5S ha presentato una proposta di legge alla Regione Lazio, la stessa legge approvata nel 2012 dalla Regione Puglia, concernente "Norme sul software libero, accessibilità di dati e documenti e hardware documentato". La legge ha lo scopo di veicolare l'utilizzo di formati liberi per la diffusione di documenti in formato elettronico, con lo scopo di avviare un processo di pratiche e normative che possa allargarsi alla produzione interna dei documenti nelle Pubbliche Amministrazioni. 19 sono gli articoli che vanno a comporre la legge, che prevede, tra gli altri i seguenti indirizzi: l'acquisizione e l'utilizzo di software libero da parte degli enti, la massima diffusione dei programmi informatici sviluppati come software libero da o per conto degli enti, la cooperazione tra gli enti e la cooperazione con terzi per la realizzazione di software libero che soddisfi bisogni condivisi, il miglioramento della qualità della vita e lo sviluppo delle iniziative economiche private legate al riutilizzo delle informazioni del settore pubblico. Nonostante molti sarebbero i punti della legge da migliorare per renderla ancora più open, se dovesse essere approvata e dunque applicata, rappresenterà comunque una piccola ma importante vittoria per tutto il mondo del Software Libero, che da anni veicola senza sosta l'importanza della trasparenza e dell'accessibilità libera agli atti e ai documenti pubblici.