Software Defined Networking all'ITI Modena

Gli studenti dell'Istituto Fermi di Modena hanno presentato all'esame di maturità i progetti realizzati durante il lockdown, sviluppati in collaborazione con Binario Etico. Nell'ambito dei progetti SSH (Students Software House), i ragazzi delle quinte di informatica e telecomunicazioni hanno affrontato le sfide proposte per la realizzazione di reti software-defined (SDN), familiarzzando con Open vSwitch, SDN controller e protocollo OpenFlow. Utilizzando mininet e ONOS come SDN controller hanno definito ed implementato un case study per creare una topologia di rete con diversi path, in modo da varieare i percorsi a seconda di parametri analizzati dinamicamente sulla rete (es. congestione del traffico). Hanno inoltre modificato i pacchetti, sfruttando il campo ToS del pacchetto IP, per implementare strumenti per metriche e analisi dei percorsi e del traffico.

Il progetto faceva parte dei percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (Pcto) ex Alternanza scuola lavoro (Asl). Grazie alla eccellente collaborazione con i docenti, siamo riusciti a proporre tematiche di livello universitario, che i ragazzi hanno saputo affrontare con impegno, ottenendo risultati eccellenti, ben oltre le più rosee aspettative. ITI Modena svolge un lavoro straordinario e unico nel suo genere, orientando le aspirazioni dei giovani verso i settori più avanzati di ricerca e sviluppo in ambito IT.